La Gibertini Elettronica ha adottato l’eccellenza della qualità come obiettivo primario della propria politica aziendale e dal dicembre del 1992 questo obiettivo si è concretizzato con l’ottenimento del Certificato di Qualità ISO 9002.
ISO9001_ICIM_2014

ISO9001_IQNET_2014

Tutta l’azienda è impegnata in un continuo sforzo di miglioramento dei prodotti, dei quali si vuole garantire anche la semplicità e la sicurezza d’impiego.

Per conseguire gli obiettivi di qualità richiesti la Gibertini Elettronica ha adottato le seguenti politiche:

  • rispetto delle normative nazionali ed internazionali in vigore
  • prevenzione degli inconvenienti
  • collaborazione con i fornitori
  • sensibilizzazione, formazione ed aggiornamento continuo del personale, a tutti i livelli
  • il miglioramento continuo

Dalle premesse ne deriva che tutti i collaboratori dell’azienda si pongono come obiettivo che “solo il meglio è accettabilepoiché la buona qualità del prodotto è il primo investimento del marketing”.

Anche la seconda generazione di figli, da poco tempo entrata a far parte dello staff aziendale, è fermamente intenzionata a progredire, preservando quanto di eccellente venne realizzato dal fondatore ed attuando però quei mutamenti che la frenetica evoluzione impone al mercato.

Anzi la politica della seconda generazione è proprio quella di prevenire i mutamenti lavorando con professionalità ed integrazione con le realtà esistenti nell’azienda, rimettendosi umilmente in discussione e con la massima trasparenza, per evitare pericolosi scollamenti col passato.

“Il cliente si aspetta perciò di essere informato da un professionista, non di trattare con un generico venditore”: ecco perché la formazione e l’aggiornamento continuo di tutto il personale dell’azienda è una tensione costante a sempre meglio servire l’utilizzatore.
Ne deriva automaticamente che per la nostra azienda la via dell’orientamento alla “customer satisfaction” è una scelta obbligata.

Per concludere questa breve presentazione sulla “qualità” ci sembra doveroso ricordare quali sono le normative nazionali ed internazionali cui la nostra azienda si riferisce:

  • Direttiva Europea 2006/95/CEE – Bassa tensione
  • Direttiva Europea 2004/108/CEE e successive modifiche – Compatibilità elettromagnetica
  • Direttiva Europea 2009/23/CEE – Strumenti per pesare non automatici
  • Direttiva Europea ATEX 94/9/CEE – Apparecchiature e sistemi di produzione per luoghi con pericolo di esplosione
  • Regolamento CEE n. 606/2009 – Metodi comunitari di analisi da utilizzare nel settore del vino
  • Regolamento CEE n. 2870/2000 – Metodi comunitari di analisi da utilizzare nel settore delle bevande spiritose
  • Regolamento CEE 594/91 – Misure a tutela dell’inquinamento atmosferico e dell’ambiente